Avellino – Consiglio, Novolegno: passa il tavolo di concertazione

0
2

Avellino – Nella frenesia dei lavori, il Consiglio comunale di Avellino ha dato l’ok, all’unanimità, ad un tavolo di concertazione con i vertici dell’azienda Novolegno, al fine di scongiurare le procedure di licenziamento dei 63 lavoratori. “Il Consiglio comunale – è stato affermato dal presidente del parlamentino avellinese Antonio Gengaro – si assume la responsabilità di programmare un tavolo di concertazione invitando il Prefetto di Avellino, il presidente della Provincia, Cosimo Sibilia, ed il presidente della Regione Campania Antonio Bassolino”. Si legge nell’ordine del giorno: “… è dovere di tutte le istituzioni porre in essere le iniziative più utili per impedire che la Novolegno possa avviarsi verso la chiusura definitiva. L’amministrazione comunale di Avellino non può lasciare intentata nessuna possibilità di intervento per favorire la prosecuzione dell’attività della Novolegno e, di conseguenza, la conservazione dei posti di lavoro”. Inoltre, il parlamentino della città capoluogo farà di tutto per evitare “… di spostare la lavorazione – come deciso dal gruppo Fantoni – dal sito di Pianodardine ad altra collocazione, compromettendo la produzione dello stabilimento avellinese”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here