0
2195

Atripalda: azzannato da due pitbull nel parco pubblico: “Erano senza museruola e guinzaglio, sono vivo per miracolo”

 

Rino , 57enne di Aiello del sabato, stava facendo footing nel parco di Atripalda, lungo il circuito pedonale, nei pressi di via Caracciolo, quando è stato aggredito all’improvviso da due pitbull. “Erano senza museruola ed uno era anche senza guinzaglio, mi hanno quasi tranciato un dito poiché mi sono protetto la faccia.

Se mi avessero morso sulla gola ora sarei morto. Mi hanno trascinato a terra e morso dappertutto. Poi il proprietario, non so come,  è riuscito ad allontanarli ed è andato via. Alcune persone presenti mi hanno soccorso subito ed hanno chiamato l’ambulanza.

Sulla mano ho 20 punti di sutura. Queste cose non possono accadere, io sono vivo per miracolo ma se ci fosse stato un bimbo, o un anziano lo avrebbero maciullato. I cani devono avere museruola e guinzaglio”.

È chiaro che la responsabilità non è certo dei cani ma di chi li gestisce.

Servizio di Enzo Costanza #CiVuoleCostanza