Ariano Irpino – Riparte l’anno scolastico, gli auguri di Mainiero

0
1

Ariano Irpino – L’ Assessorato alla Pubblica Istruzione del Comune di Ariano, rende noto il calendario di apertura delle scuole di ogni ordine e grado presenti sul Tricolle: L’Istituto Comprensivo “Calvario”, Direzione Didattica I Circolo che comprende tra i Plessi principali Calvario e Pasteni, comincia il 15 settembre;
l’Istituto Comprensivo “Lusi”, che comprende la Direzione Didattica II Circolo, (plessi Martiri, Camporeale, ecc) e la Scuola Media “G.Lusi”, il 18 le classi elementari e materne, il 15 invece le medie;
l’Istituto Comprensivo “Cardito”, che comprende la Direzione Didattica III Circolo (plessi Cardito, Orneta, Torreamando, ecc) e la Scuola Media Mancini , il 15;
l’Istituto Comprensivo “A.Covotta”, il 13;
il Liceo Classico- Scientifico “P.P.Parzanese”, il 15;
l’Istituto Tecnico Commerciale “Gaetano Bruno”, il 15;
l’Istituto d’Istruzione Superiore, Alberghiero e Professionale “De Gruttola”, il 13;
il Liceo delle Scienze Umane, Linguistico ed Artistico “Guido Dorso”, il 15 settembre.

Inoltre in occasione dell’inizio del nuovo anno scolastico 2010 / 2011, è stato affisso sulle cantonate della città un manifesto a nome del Sindaco, Antonio Mainiero e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione, Giuseppe Mastandrea, con un augurio di buon lavoro ai docenti, ai dirigenti, agli operatori scolastici, alle famiglie e di un proficuo e sereno anno scolastico agli studenti: “Riaprono le scuole ad Ariano Irpino- si legge nel messaggio- e l’impegno intrapreso dall’Amministrazione Comunale è rivolto ad assicurare ai giovani utenti e alle loro famiglie un funzionale ed efficiente servizio. Le novità introdotte nella scuola non andranno a modificare i servizi ormai consolidati e funzionanti da anni: refezione, trasporto, integrazione scolastica per gli alunni diversamente abili, prevenzione alle dipendenze, attenzione alle famiglie svantaggiate. L’obiettivo è quello di lavorare insieme, in sinergia con le istituzioni scolastiche del territorio, al fine di assicurare il benessere delle nostre giovani generazioni e la condivisione di intenti istituzionali per una qualificazione del sistema integrato di istruzione pubblica quale condizione strategica per lo sviluppo culturale, sociale e civile della città”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here