Ariano I. – Musica al Castello, con un concerto dedicato all’opera

0
1

Ariano irpino – Uno degli ultimi appuntamenti dell’Estate Arianese è dedicato all’opera lirica. Magnifica cornice ancora una volta il Castello Normanno.
Sabato 11 settembre alle 20,30 concerto di pianoforte a quattro mani e brani lirici tratti dalle più note opere italiane. Si esibiranno i pianisti Amedeo Francesco Aurilio ed Annamaria Guerriero, i soprano Francesca Ciccone ed Ornella Di Maio, il tenore Gennaro Di Maio. Affascinate il programma.
Si comincia con i brani eseguiti al piano a quattro mani: “La Norma” di Vincenzo Bellini, “La gazza ladra” e “Il barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini, “La Carmen” di Georges Bizet e “Guglielmo Tell” di Rossini e Gottschalk.
Si prosegue con l’esibizione del soprano arianese Francesca Ciccone che interpreterà “Oh dischiuso è il firmamento” dal “Nabucco” di Giuseppe Verdi, “Morrò ma prima in grazia” da “Un ballo in maschera” sempre di Verdi e “Io son l’umile ancella” dall’opera “Adriana di Lecouvreur” di Francesco Cilea.
Sarà poi la volta del soprano napoletano, Ornella Di Maio che offrirà altri brani accattivanti tutti tratti dalle opere di Giacomo Puccini: “Mi chiamano Mimì” dalla “Boheme”, “In quelle trine morbide” dalla “ Manon Lescaut”, “Oh mio babbino caro” dall’opera “Gianni Schicchi”. Ancora dedicata a Puccini l’ultima parte del concerto eseguita dal tenore napoletano Gennaro Di Maio: “E lucevan le stelle” dalla “Tosca”, “Recondita Armonia” ancora dalla “Tosca”, “Ch’ella mi creda libera” tratto dall’opera “La fanciulla del west”.

In contemporanea nella sala esposizioni del Castello Normanno sarà allestita la mostra di pittura dell’artista Paola Saccardo.
L’Amministrazione invita la cittadinanza a partecipare per godere del piacevole programma e per suggellare in bellezza quella che si è rivelata un’Estate Arianese densa di appuntamenti di successo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here