Ariano I. – Bracco conferma la linea dura contro ambulanti abusivi

0
2

Ariano Irpino – Mentre ad Avellino prosegue lo sciopero della fame degli ambulanti di Via De Conciliis, in seguito allo sgombero coatto, anche nel paese del tricolle è scattato un vero e proprio blitz contro gli abusivi ambulanti nel quartiere Martiri, dove era stato installato un mercato.
Sono i primi risultati della politica che sta portando avanti Sergio Bracco, neo questore di Avellino, che ha più volte sottolineato che applicherà la linea dura nella lotta all’abusivismo assieme al contrasto alla droga.
Il concetto è stato ribadito anche dopo la visita, da parte del questore, al commissariato di Ariano Irpino. Dopo essersi complimentato con commissario ed agenti e dopo aver visitato la struttura, ha ribadito il concetto di tolleranza zero contro gli abusivi che anche ad Ariano arrivano dal foggiano e dal napoletano.
Successivamente, recandosi in Procura, dove ha incontrato il presidente del Tribunale, Rodolfo Daniele, e il capo della Procura della Repubblica, Luciano D’ Emmanuele, ha chiarito meglio il concetto di queste sue priorità: “Non si tratta di una battaglia contro i poveri, ma di una lotta contro chi sta dietro. Molto spesso dietro questi venditori, che in quanto abusivi si trovano già in uno stato di illegalità, si trovano molto spesso organizzazioni criminali che li utilizzano come ‘escamotage’ per mantenere il proprio controllo sul territorio o molto più semplicemente per un riciclo parziale di somme di denaro”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here