Ariano – Al via le notti bianche: shopping e elezione Miss Italia

0
3

Il 6 e 7 Luglio appuntamento con le “Notti Bianche” di via Cardito ad Ariano Irpino. Shopping per le famiglie con sconti e promozioni, in occasione del primo week-end dei saldi estivi. L’evento giunto alla sua quinta edizione è molto atteso sia dal pubblico che dai commercianti perché unisce i momenti di svago e divertimento ad occasioni commerciali con prezzi in saldi.
Le “Notti Bianche” mirano ad offrire divertimento e tanto shopping: è questa la speranza dei commercianti ed artigiani di via Cardito che in occasione delle due serate rimarranno aperti con orario prolungato per accogliere i consumatori ed i visitatori nel migliore dei modi oltre a proporre sconti eccezionali e straordinari su tutta la merce in vendita in occasione del primo week end dei saldi estivi.
Nella serata del 6 luglio via Cardito sarà animata da musica e saranno allestite aree destinate all’ubicazione di gonfiabili a cui potranno accedere i bambini con biglietti omaggio distribuiti nei negozi del Consorzio IRPINIACOM.
Il clou delle notti bianche terminerà il giorno 7 Luglio a partire dalle 21:00, con il concorso di bellezza selezione provinciale di Miss Italia 2013. La manifestazione promossa dal consorzio IRPINIACOM, che già lo scorso anno ha visto l’elezione di Miss Via Cardito, da quest’anno darà la possibilità a qualche ragazza del luogo di fregiarsi della prestigiosa fascia che darà diritto a partecipare alle finali regionali di Miss Italia.
L’area di Cardito rappresenta una realtà imprenditoriale molto forte grazie alla presenza di centinaia di attività di piccole e medie dimensioni che stanno investendo nello sviluppo sociale e commerciale di un’area molto vasta, nata per esigenze abitative e via via sviluppatasi al punto da rappresentare la vera forza della citta di Ariano Irpino che da quanto dichiarato dal Presidente di Irpiniacom Nicola Grasso “in questo momento di forte crisi e recessione l’unico modo per combattere è quello di unirsi e fare sistema, dando la possibilità anche ai piccoli esercenti di avere una visibilità che altrimenti sarebbe ad appannaggio solo della Grande Distribuzione Organizzata o di centri commerciali dove i costi condominiali diventano insopportabili per il piccolo negozio che sopravvive con fatturati molto bassi per poter pensare di investire in marketing e innovazione”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here