Anche i Giovani Democratici all’apertura della campagna elettorale

0
3

Avellino – I giovani democratici saranno presenti all’apertura della campagna elettorale del PD che si terrà domani alle ore 17.00 presso il centro sociale “Samantha della Porta”.
Quella di oggi è una tappa fondamentale a cui tutti gli iscritti e i simpatizzanti devono prendere parte per recepire linee guida e analizzare i programmi dei candidati al consiglio regionale per potere dare al meglio il proprio contributo in questa traversata verso Palazzo Santa Lucia. I giovani democratici sono oramai da tempo in campagna elettorale per parlare di contenuti, di proposte e dei problemi che attanagliano questo territorio e questa regione.
“L’iniziativa “Associazionismo e volontariato” – dice il Segretario Giuseppe Mercurio – è l’esempio di come imposteremo la campagna elettorale. Pochi temi sui quali concentrare la nostra attenzione, ma gli stessi che segnano differenze nette tra noi ed il centrodestra. Penso al Nucleare, alla Privatizzazione dei servizi (in particolare quello idrico), la Legalità e la gestione della Sanità. L’iniziativa di ieri, nata sotto l’egida di Idee Giovani per la Campania (la proposta politica dei GD al nuovo Governatore), è stata utilissima per evidenziare i limiti della Legge Regionale 328 e le nostre proposte di modifica. Ringrazio Saverio Lucido (Responsabile Regionale Enti No-Profit GD), Sabrina Polcari (Responsabile Provinciale Politiche Sociali GD) Enzo Testa (Presidente Consorzio Sociale A4) e tutte le associazioni presenti, per l’ottimo lavoro svolto ed auspico che possa essere il punto di partenza per la nostra campagna di idee” Consapevoli che il nostro ruolo anche questa volta sarà fondamentale, saremo in prima linea per fare quadrato intorno al Partito Democratico, per continuare a rilanciare giorno dopo giorno un modello che sia fondato sul riformismo democratico, sul merito e sulla centralità dell’organizzazione giovanile; centralità che a nostro avviso, come in questa occasione, non viene individuata negli opportuni spazi dai nostri dirigenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here