Amichevole a Sturno, i Lupi piazzano il settebello. Doppio Ercolano

0
4

FINE PARTITA – Buon test per l’Avellino che ha superato per 7 a 0 la rappresentativa irpina. Vullo ha provato tutta la rosa a sua disposizione cercando di mettere nelle gambe di tutti preziosi minuti per continuare al meglio la preparazione. Ottima la prova di De Angelis, ispiratore come sempre, e di Ercolano, che ha messo a segno una autorevole doppietta. Buoni gli spunti di Noschese sulla fascia. Correa, si è dimostrato subito giocatore di categoria superiore, dotato di ottima tecnica, anche se la preparazione dell’argentino, sotto il profilo atletico, lascia ancora parecchio a desiderare.

87′ – Correa dimostra la sua classe: tocco sotto a scavalcare il portiere in uscita e grande gol che fissa il risultato sul 7 a 0 per i Lupi. Gli spettatori, intanto, nel secondo tempo hanno raggiunto le 500 unità.

85′ – Ancora un’acuto per l’Avellino e per Ercolano che firma la personale doppietta insaccando di testa a incrociare un preciso cross di Noschese: 6 a 0

77′ – Quinto gol per i Lupi! A segno anche capitan Puleo che chiude un bellissimo uno-due con Ercolano e infila di piatto D’Arienzo per la cinquina. Intanto, continua la girandola di sostituzioni: entrano anche i giovanissimi Falanga e Perrino

52′ – Poker per l’Avellino! A segno anche il nuovo entrato Ercolano su ingenuità del portiere avversario. Intanto, sono entrati per i Lupi anche Amodeo al posto di Herrera e Correa al posto di Millesi. Il giovanissimo D’Arienzo, primavera biancoverde, difende i pali della rappresentativa irpina.

SECONDO TEMPO – Novità nella formazione dell’Avellino per la seconda frazione: sono entrati in campo Fumagalli tra i pali, capitan Puleo al posto di Labriola, Citro al posto di D’Angelo, Noschese al posto di Rega, Ricci per Stigliano ed Ercolano al posto di Lasagna.

37′ – Tris del bomber De Angelis: angolo di Millesi, stacco della punta biancoverde e palla alla destra del portiere. Intanto, incomicia il riscaldamento Correa, acclamato dalla folla. Applausi anche per il possente Ercolano.

16′ – De Angelis continua a inventare: cross dalla sinistra dopo una spunto personale, irrompe D’Angelo e fa 2 a 0

11′ – Rega apre le marcature per i Lupi, concludendo di piatto su una bella verticalizzazione di De Angelis: 1 a 0

Prima uscita per l’Avellino targato 2011/2012. Al “Castagneto” di Sturno, infatti, i ragazzi agli ordini di Mister Vullo stanno affrontando da qualche minuto e sotto una leggera pioggia una rappresentativa di giovani calciatori irpini. Sugli spalti circa 250 tifosi festanti a sostenere la squadra e la società ma non Nicola Cece reo, secondo i supporters, di non aver voluto contribuire economicamente alla domanda di ripescaggio in Prima Divisione.

Questa la formazione dei Lupi, infarcita degli ultimi arrivi e con una difesa completamente nuova:

Pettinari tra i pali; difesa composta (da destra a sinistra) da: De Gol, Labriola, Cardinale, Stigliano; linea mediana con (da destra a sinistra): Rega, Millesi, D’Angelo, Herrera; il tandem offensivo è composto da Lasagna e De Angelis

Niente test per Maiorano e Licciardi alle prese con noie muscolari.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here