Alaia: “La voce del popolo contro la chiusura dell’ospedale”

0
1

Sperone – Alaia: “La voce del popolo contro la chiusura dell’Ospedale di Bisaccia”. E’ questo l’appello che il primo cittadino di Sperone vuole lanciare al popolo dell’alta Irpinia per una battaglia di grande spessore sociale a difesa del ‘Di Guglielmo’che stando al piano sanitario della regione Campania ed alle linee strategiche del piano operativo emanato dal commissario straordinario Asl Avellino, Sergio Florio, dovrebbe chiudere i battenti entro dicembre 2010. Una battaglia portata avanti per rivendicare il mantenimento del plesso ospedaliero, punto di riferimento sanitario di tutta la fascia altirpina. Di notevole importanza, dunque, soprattutto in ragione di una criticità logistico – geografica del territorio.
“Credo che la solidarietà sia l’espressione più qualificata per sostenere le questioni di diritto, specie di quelle che interessano una vasta platea come quella dell’alta Irpinia, intenta a difendere, con determinazione e coraggio, il proprio ospedale contro il rischio reale, e non potenziale, della definitiva chiusura. Una chiusura – si legge nella nota – che compromette seriamente il diritto alla salute non solo dei cittadini del luogo ma anche quelli dei comuni limitrofi che vivono una quotidiana sofferenza dovuta ad un isolamento non solo logistico, ma all’indifferenza rispetto alle diverse criticità che investono la realtà nel suo complesso”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here