Al neonato ritrovato sarà dato il nome di Carmine Francesco

0
2

Il piccolo Carmine, ricoverato nel ‘nido’ del reparto di Neonatologia dell’ospedale ‘Moscati’ di Avellino stamani ha ricevuto la visita del macchinista che l’ha ritrovato nel vagone del treno. Vincenzo insieme alla moglie avrà il compito di registrare il nascituro nel Comune di Baiano.

Sono prerogative che la legge attribuisce a chi, come il macchinista della Circumvesuviana, trova o soccorre per primo un neonato abbandonato ma stabilisce anche che il cognome non possa essere tra quelli diffusi nella zona del ritrovamento. La coppia ha già chiarito che il nome di battesimo resterà Carmine ma in più gli sarà aggiunto Francesco, come Papa Bergoglio. Ma c’è già una certezza per il piccolo: al ‘Moscatì arrivano tante richieste per adottarlo. Entro i prossimi dieci giorni, se la madre del bimbo non dovesse presentarsi, sarà il Tribunale dei minorenni di Napoli a stabilire tempi e modalità per l’adozione. Intanto molti si stanno attrezzando per far pervenire indumenti e giocattoli. La macchina della solidarietà in Irpinia si è già attivata.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here