Abusivismo alloggi pubblici – Mercuro: “A breve gli sgomberi”

0
3

Avellino – La questione dell’occupazione abusiva degli alloggi pubblici ha toccato punte più che preoccupanti nel capoluogo irpino. Secondo l’ultimo screening effettuato, infatti, su 200 pratiche analizzate, la stragrande maggioranza sarebbe irregolare. Il tutto si inquadra nel contesto dei 250 occupanti abusivi già scoperti nei mesi scorsi, e depone a totale svantaggio dei circa 350 legittimi assegnatari da anni in attesa di un alloggio.

Forte del lavoro sin qui svolto dagli uffici comunali, l’assessore al Patrimonio, Franco Mercuro è ottimista. “Il più è stato fatto – dichiara – adesso si tratta di attendere che il sindaco ed il Prefetto diano il via agli sgomberi. Personalmente non ne ho la facoltà”. Salvaguardare i cittadini in attesa di ottenere la legittima aspettativa di un alloggio, per l’esponente dipietrista della Giunta comunale è la priorità. “Sono più che sicuro che in tempi brevi potranno partire gli sgomberi”, osserva.

Nel frattempo sono 208 le ordinanze partite lo scorso mese per gli occupanti abusivi. E mentre il segretario della Uil irpina, Franco De Feo, chiede a gran voce di accelarare le pratiche, avrà luogo domani mattina l’incontro tra l’assessore al Patrimimonio e le sigle sindacali che dovrà portare avanti il lavoro intrapreso con l’istituzione del “Tavolo delle politiche abitative“.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here