Zoina nel direttivo nazionale dell’associazione FutureDem

Zoina nel direttivo nazionale dell’associazione FutureDem

9 aprile 2019

C’è anche l’irpino Berardino Zoina nel nuovo direttivo nazionale dell’associazione FutureDem, presentato stamane nel corso di una conferenza stampa svoltasi alla Camera dei Deputati. Il neo dirigente si occuperà di coesione territoriale e sviluppo economico, in continuità con l’impegno dedicato in questi anni per il Mezzogiorno. Durante il proprio intervento, Zoina, ha affrontato le molteplici e complesse questioni aperte per il meridione, con tutte le sue implicazioni economiche, sociali e politiche.

“La qualità delle politiche pubbliche, a favore di nuovi investimenti e migliori servizi ai cittadini deve essere una priorità, per ogni livello di governo”, afferma Zoina.

“La sfida alle disuguaglianze territoriali, sociali ed economiche può essere vinta solo tutelando l’unitarietà ed indivisibilità del Paese. Le richieste di ulteriori forme di autonomia regionale devono evitare il rischio di trovarci dinanzi  a diritti di cittadinanza diversi a seconda della regione di appartenenza e di allargare il divario tra il nord e il sud”.

“Prima di affrontare l’introduzione o meno del regionalismo differenziato, occorrerebbe applicare pienamente e su scala nazionale  i costi standard e i livelli essenziali delle prestazioni e assicurare la spesa ordinaria delle amministrazioni centrali in proporzione alla popolazione di riferimento (34% per il Mezzogiorno)”.

“In questa ottica, per favorire la crescita del Mezzogiorno – conclude Zoina- c’è bisogno di attrarre investimenti e generare occupazione, soprattutto quella giovanile. Per queste ragioni, è prioritario completare la procedura di istituzione delle zone economiche speciali.”