Zaolino (Fismic): «Mobilità in deroga, oltre cento lavoratori a reddito zero»

Zaolino (Fismic): «Mobilità in deroga, oltre cento lavoratori a reddito zero»

13 giugno 2015

«Il blocco dei pagamenti, ai lavoratori in mobilità in deroga della Regione Campania è l’ultima cattiveria, consumata dalla Giunta di centro destra,uscita sconfitta dalla recente competizione elettorale. In Provincia di Avellino sono alcune centinaia i lavoratori interessati,tra cui gli ex di Cablauto». A dichiararlo è Giuseppe Zaolino, segretario della Fismic Irpinia.

«Una vera scorrettezza  che rischia di affamare,una consistente fetta di lavoratori lasciati in questa fase a reddito zero. Nei prossimi giorni, investiremo del problema l’onorevole Rosetta D’Amelio che potrà da subito dimostrare di essere il riferimento dell’Irpinia all’interno della nuova Regione Campania».