Whatsapp contro le fake news: stop alle catene e limiti d’inoltro dei messaggi

Whatsapp contro le fake news: stop alle catene e limiti d’inoltro dei messaggi

9 aprile 2019

Le fake news sono sempre stati un problema per applicazioni di messaggistica come WhatsApp, invase da catene di Sant’Antonio a vere e proprie notizie basate su eventi o persone false.

Ora WhatsApp corre ai ripari ed annuncia di voler arginare il fenomeno con una nuova funzionalità in grado di mettere fine alle fake news. Da un po’ di mesi, infatti, l’app di messaggistica istantanea aveva introdotto dei limiti stringenti al numero di inoltro dei messaggi ricevuti, che all’inizio era senza limiti. Dopo alcuni casi di violenza, e atti al limite della legalità, era stata impostata una barriera di venti inoltri in tutto il mondo, e addirittura di cinque per il mercato indiano, dove si sono verificati anche episodi di linciaggio.

Con la nuova versione Beta di WhatsApp, e l’aggiornamento 2.19.97 in particolare, inizia ufficialmente il testing che permetterebbe di far sparire dalla circolazione queste catene . Secondo quanto riportato da WABetaInfo, la nuova funzione sarà disponibile solo per gli amministratori dei gruppi. E’, quindi, ancora da stabilire se arriverà anche per la ricezione generale dei messaggi o meno.

Victoria Grand, vicepresidente per la regolamentazione e le comunicazioni di WhatsApp, durante una conferenza stampa che si è tenuta a Jakarta, in Indonesia, ha dichiarato che è stato “introdotto un limite di cinque inoltri valido in tutto il mondo a partire da oggi”.