Voto – D’Amelio: “Ridare voce al sud per non finire come la Grecia”

20 marzo 2010

Napoli – “Il Mezzogiorno deve tornare al centro dell’agenda economica, politica e sociale dell’Italia o sarà il Paese a pagarne le conseguenze, seguendo le orme della Grecia”. Così Rosetta D’Amelio, commentando questa mattina a Napoli la propria partecipazione alla manifestazione nazionale organizzata dal candidato presidente del Centrosinistra, Vincenzo De Luca, in programma in piazza Plebiscito alle 17,30. “Di fronte al rischio di consegnare il governo regionale ad un candidato semisconosciuto come Caldoro – ha aggiunto – dobbiamo moltiplicare gli sforzi in questi ultimi giorni della campagna elettorale, per portare gli indecisi dalla parte del Centrosinistra, con un voto per Vincenzo De Luca presidente, per il Pd e per le sue forze alleate”. Ed ha concluso: “E’ arrivato per i cittadini della Campania e del Mezzogiorno il tempo di scegliere. Si è esaurito il benessere costruito nei decenni che hanno preceduto l’avvento di questa terribile crisi. Non possiamo più permetterci l’approssimazione e l’autoreferenzialità di un Pdl che sta portando l’intera Nazione ad un progressivo e inesorabile declino”.