Votate il mio papà: è polemica in una scuola elementare di Latiano

18 marzo 2010

Latiano – “Miei cari compagni di scuola, fare votare il mio papà”. E’ polemica a Latiano, nel brindisino, per la lettera elettoral-promozionale scritta da un bambino di nove anni e fatta circolare in una terza classe della scuola elementare ‘Filippo Errico’.
Nella missiva il giovanissimo promoter puntava a sostenere la candidatura del proprio papà, in corsa per una poltrona da consigliere comunale a Latiano nelle liste del PdL. Allegata alla lunga lettera anche il più classico dei santini elettorali. Il gesto ha scatenato le ira dei genitori degli altri ragazzini (qualcuno pure candidato come il papà del piccolo di 9 anni), che adesso vogliono vederci chiaro. Soprattutto vogliono capire se il tutto sia accaduto con la complicità dei maestri.