Volturara, via Piano Freddane abbandonata tra rifiuti e amianto

13 dicembre 2011

Via Piano Freddane a Volturara: il tempo passa ma l’area rimane disastrata. Uno spettacolo indegno da vedere, insopportabile per chi ci vive. Oltre a un cantiere edile aperto senza alcuna norma di sicurezza si aggiungono numerosi rifiuti di varia natura: topi, serpenti e sterpaglie di erba. Oltre a tutto ciò vi sono ancora i prefabbricati smantellati e divenuti monumenti dal1980. Ma c’è di più: l’amianto, pericolo per la salute di coloro che ci vivono . Non basta la solita protesta al Comune, perché nessuno muove un dito. I cittadini sono stanchi: oltre a pregiudicare il decoro cittadino e ad essere degno di profonda inciviltà crea un gravissimo allarme per la popolazione . Le particelle di amianto qualora inspirate sono altamente cangerogene tant’è che l’esposizione alle fibre di amianto è associata a malattie dell’apparato respiratorio (asbestosi , carcinoma polmonare e mesotelioma ossia cancro mortale). Le leggi ci sono ma non vengono applicate. L’amministrazione potrebbe intervenire per la rimozione e l’avvio di smaltimento dei rifiuti sopra citati . Le rimostranze avvengono quotidianamente. Ma senza risultato. Ed ora i cittadini si stanno adoperando per presentare una formale denuncia-diffida. Perché vivere in quel modo nel 2011 non è più sopportabile.