Volturara – Sarno: “Creare occasioni di lavoro per i giovani”

26 luglio 2014

Per la prima volta in Irpinia un sindaco si confronta in piazza con tutta la cittadinanza. Un dialogo, un costruire insieme le basi per il futuro del paese. E’ accaduto a Volturara Irpina, che giovedì si è trovata in piazza a parlare con il primo cittadino Marino Sarno. L’incontro, moderato dal giornalista Francesco Bellofatto, prende spunto dalla concessione, da parte della Regione Campania, di uno stanziamento di circa 10 milioni di euro, dal capitolo di accelerazione della spesa, per l’ammodernamento degli impianti di depurazione della Piana del Dragone, il più vasto bacino idrografico del Mezzogiorno, che fornisce acqua a circa 4 milioni di abitanti in tre regioni. L’incontro è stata anche l’occasione per ripercorrere le recenti tappe di un Comune che si avvia, come annunciato dal primo cittadino, ad uscire dalla fase di dissesto. “Il mio impegno – dice il sindaco Marino Sarno – è di creare occasioni di lavoro per i giovani qui a Volturara: sono loro la forza per costruire il futuro del nostro paese. E’ un dolore vederli costretti ad emigrare”. Tra i temi affrontati anche la realizzazione del Puc, il Piano urbanistico comunale, che alla sua fase di concertazione sta definendo i presupposti per rafforzare la vocazione turistica di Volturara. Non ultima, poi, la crisi della Castanicoltura, che ha messo in ginocchio l’economia locale, e che è al centro di un’iniziativa partita dal sindaco Sarno e dal Comitato dei castanicoltori, che sta coinvolgendo numerosi comuni irpini. Il dibattito è proseguito con numerose domande rivolte al primo cittadino dal folto pubblico intervenuto.