Volturara: Deprovincializzazione stradale: Marra raggiunge l’obiettivo

17 giugno 2005

Volturara Irpina – Provincializzazione delle strade che circondano il paese: questo l’obiettivo da poco raggiunto dal primo cittadino di Volturara, Edmondo Marra. Un cambiamento che si ripercuote non solo sui cittadini ma sull’economia locale come lo stesso sindaco spiega. “Innanzitutto i cittadini non avranno più l’onere di dover pagare la Fosap, tassa di concessione provinciale. In secondo luogo non saremo più sottoposti ai regolamenti provinciali ma a quelli comunali”. Un risultato all’apparenza semplice ma che determina cambiamenti di non piccola portata. “Chi aveva intenzione di realizzare una casa – spiega Marra – adesso deve uniformarsi a distanze e regolamenti molto più snelli e flessibili rispetto a quelli provinciali. Non sarà più necessario, tanto per fare un esempio pratico, rispettare la distanza di 10 metri dalla strada. Forse quello appena portato a termine appare un intervento di scarsa importanza ma vagliato nel quadro della situazione locale mostra i suoi lati positivi. Volturara, infatti, è un piccolo centro. Le proprietà sono frazionate e da tempo si lamentava il disagio della difficoltà di poter costruire. L’edilizia locale da tempo era bloccata ed agire in questo modo ci è sembrato doveroso: non un grande progetto ma senza alcun dubbio un passo in avanti per fronteggiare almeno alcuni dei problemi che gravano sulla popolazione”.