Volley, troppo Ottaviano: Atripalda si arrende alla capolista

Volley, troppo Ottaviano: Atripalda si arrende alla capolista

26 novembre 2018

Un k.o. messo in preventivo dall’Atripalda Volleyball travolta dalla Gis Ottaviano, autentico rullo compressore alla guida della classifica del girone G della Serie B. Gli uomini di coach Colarusso si sono arresi incassando un perentorio 3-0 (25-16, 25-20, 25-17) dai partenopei che in sette partite soltanto una volta l’hanno spuntata al tie-break.

Nessun dramma in casa biancoverde, dove però ci si aspettava più cattiveria agonistica e mordente da parte dei protagonisti in campo. Insomma, il presidente Angelo Spica e il direttore sportivo Clemente Pesa avrebbero gradito un atteggiamento più combattivo nella sconfitta.

“Sapevamo che sarebbe stata una gara difficile – ha affermato il libero Emanuele Marra – in nessuno dei tre set siamo riusciti ad esprimere il nostro gioco. Contro una squadra come Ottaviano è difficile stare sempre dietro e cercare di riprendere la partita. Ora ci attendono due gare più abbordabili: dovremo cercare di vincerle entrambe e di strappare punti anche contro avversari più quotati”.

I prossimi due avversari si chiamano Potenza e Aversa. La prima, cenerentola del torneo con lo zero spaccato in classifica, sarà ospite di Atripalda alla Palestra Comunale del Partenio-Lombardi domenica alle 18. All’Immacolata invece appuntamento in Terra di Lavoro per uno scontro salvezza da brivido. Atripalda ora si trova al quartultimo posto (retrocedono le ultime tre) a quota sei punti, due in più di Cimitile e tre sopra proprio Aversa.