Volley, The Marcello’s a Sirignano, il capitano Iannaccone: “Lotteremo fino alla fine”

Volley, The Marcello’s a Sirignano, il capitano Iannaccone: “Lotteremo fino alla fine”

23 gennaio 2016

Questa sera a Sirignano la squadra di pallavolo The Macello’s Mercogliano affronterà l’ASD Primavera allenata da Giuseppe Modica.

La squadra del presidente Sarti cercherà di non perdere punti importanti nella scalata alla classifica. Le ragazze mercoglianesi stanno attraversando un buon periodo di forma. Infatti provengono da due vittorie consecutive importanti: quella nel derby contro l’Alessia Alborea e quella contro la forte compagine del Phoenix Solofra.

La partita contro l’ASD Primavera potrebbe essere un buon trampolino di lancio per la marcia di avvicinamento verso il primo posto che attualmente è occupato dall’Airola.

In settimana coach Ricciardi ha provato nuovi schemi e diverse soluzioni per non  dare punti di riferimenti alle avversarie.

A guidare le compagne ci sarà il capitano Cristina Iannaccone che ritorna sulla bella gara vinta domenica scorsa contro il Solofra: “E’ stata una gara molto importante e sentita quella contro il Solofra, preparata molto bene non tralasciando nulla al caso. Abbiamo combattuto punto su punto, set dopo set, per portare a casa una vittoria fondamentale contro una delle squadre più forti del campionato”.

Secondo la palleggiatrice mercoglianese quest’anno il campionato è molto incerto: “Quest’anno il torneo è molto competitivo. Su dodici squadre presenti ai nastri di partenza 5 o 6 squadre lotteranno per la vittoria finale. Per tutte noi è un continuo divertimento e cercheremo fino alla fine di conquistare il posto più alto in classifica, lottando senza mollare fino alla fine”.

Infine Iannaccone si concentra sulla prossima gara e sulle difficoltà che si potranno incontrare: “La prossima gara la disputeremo contro una squadra nuova della I divisione che non conosciamo. Cercheremo di mettere in campo tutta la nostra esperienza e combattività. L’obbiettivo è quello di conquistare i tre punti per migliorare ancora di più la nostra classifica e confermarci nella parte alta”.