FOTO/ Visita del Generale Tomasone al Comando dei Carabinieri di Avellino. “Disponibilità innanzitutto: recepire le istanze dei cittadini e trovare soluzioni concrete e puntuali”

FOTO/ Visita del Generale Tomasone al Comando dei Carabinieri di Avellino. “Disponibilità innanzitutto: recepire le istanze dei cittadini e trovare soluzioni concrete e puntuali”

11 luglio 2018

Il Generale del Corpo d’Armata Vittorio Tomasone in visita alla Caserma “Nicola Litto”, sede del Comando Provinciale Carabinieri di Avellino.

Il Comandante Interregionale dei Carabinieri “Ogaden” di Napoli (competente su Campania, Puglia, Basilicata, Abruzzo e Molise), accolto dal Comandante Provinciale, Colonnello Massimo Cagnazzo, ha incontrato il personale della sede, gli Ufficiali Comandanti dei Reparti Territoriali, una rappresentanza dei Comandanti di Stazione, dei militari in servizio presso i diversi Reparti dislocati nella provincia nonché dell’Arma in congedo.

Tomasone ha rivolto a tutto il personale espressioni di ringraziamento e apprezzamento per l’impegno e la dedizione profusa nello svolgimento della quotidiana attività di controllo del territorio, di contrasto ad ogni forma di criminalità comune ed organizzata e di tutela dell’ordine e della sicurezza pubblica, richiamando i principi fondamentali che devono sempre animare la loro azione, svolta a tutela delle comunità in cui operano.

Ha altresì evidenziato l’importanza della funzione sociale quotidianamente assolta soprattutto dalle Stazioni Carabinieri, tesa a far sentire la presenza rassicurante dello Stato. “Disponibilità innanzitutto: recepire le istanze dei cittadini e trovare sempre soluzioni concrete e puntuali ai loro problemi”.

Complessivamente è emerso un quadro positivo della situazione del territorio anche per l’incisiva azione di controllo svolta dalle 68 Stazioni Carabinieri, dislocate in modo capillare in tutta la Provincia, con un costante rapporto con la popolazione, concretizzato tra l’altro con l’esecuzione di pattuglie a piedi che tendono a rafforzare proprio il dialogo con la gente.

Si è soffermato poi a parlare con il personale rivolgendo particolare attenzione ai loro problemi.

Dopo una riunione info – operativa con gli Ufficiali, durante la quale sono state affrontate le maggiori problematiche del territorio irpino, il Generale Tomasone, accompagnato dal Colonnello Cagnazzo, si è recato presso il Palazzo di Giustizia, dove ha incontrato il Presidente del Tribunale Vincenzo Beatrice e il Procuratore della Repubblica Rosario Cantelmo, e subito dopo presso il Palazzo del Governo per un saluto al Prefetto Maria TIirone che ha colto l’opportunità per avere un proficuo ed approfondito confronto circa la situazione dell’ordine e della sicurezza pubblica dell’intera provincia.

La visita è successivamente proseguita con la salita in funicolare al Santuario di Montevergine, per un incontro istituzionale, cordiale e sobrio ma ricco di significato, con l’Abate Ordinario Riccardo Luca Guariglia.

Tomasone, prima di far rientro nella prestigiosa sede di Napoli, si è nuovamente complimentato per l’attività svolta e l’impegno profuso da tutti i militari del Comando Provinciale di Avellino a tutela della legalità nel comprensorio, sottolineando l’importanza di continuare ad assicurare la massima disponibilità nei confronti delle generose comunità locali.