Viola la sorveglianza speciale: 55enne tratta in arresto

Viola la sorveglianza speciale: 55enne tratta in arresto

18 febbraio 2018

I servizi di controllo del territorio, nell’ambito dell’operazione “alto impatto”, per contrastare l’illegalità diffusa, svolti in questo fine settimana dal personale del Comando Provinciale Carabinieri di Benevento, ha visto all’opera tutti i reparti dipendenti. L’attività è finalizzata a dare maggiore sicurezza e fiducia nelle Istituzioni da parte dei cittadini della provincia.

Durante tali controlli i militari della Compagnia di Benevento hanno tratto in arresto B.R.B.M. 55enne di nazionalità tunisina, domiciliata a Benevento, in quanto la stessa si era resa precedentemente autrice di reiterate
violazioni delle prescrizioni imposte dalla misura di prevenzione della Sorveglianza Speciale. Su disposizione dell’A.G. è stata tradotta presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare, dove dovrà scontare la pena di mesi 8 di reclusione.

La Stazione di San Giorgio del Sannio ha deferito in stato di libertà un senegalese di 44anni, domiciliato a Benevento, poiché è stato sorpreso in quel centro, mentre poneva in vendita  150 paia di scarpe di vari marchi nazionali ed esteri palesemente contraffatte, che venivano sequestrate. I Carabinieri della Stazione di Pesco Sannita hanno rinvenuto e sequestrato una discarica abusiva con 2 mc di rifiuti speciali non
pericolosi di materiale plastico e ferroso, mentre sono in corso gli accertamenti finalizzati all’individuazione degli autori dello sversamento.