Vigili del Fuoco: 8500 interventi in un anno in Irpinia

3 dicembre 2012

Avellino – E’ stato un anno di impegno e di sacrificio per i Vigili del Fuoco irpini. Emergenza neve, nubifragi, incendi e interventi di routine hanno tenuto in allerta quotidianamente le 6 stazioni dislocate sul territorio provinciale. Sono stati eseguiti 8499 interventi. Ma domani i caschi rossi si fermeranno, simbolicamente, per rendere omaggio alla loro Patrona, Santa Barbara. E quest’anno, la festa sarà ancora più suggestiva, perché per la prima volta si uscirà fuori dalle mura della Caserma per entrare nella splendida cornice della Chiesa del Santissimo Rosario, per volere del Parroco Padre Giovanni Botta.

“Non potrò mai dimenticare quanto è stato fatto in quel periodo dai miei uomini – ha sottolineato il comandante Alessio Barbarulo – nonostante l’incalzare e il perdurare delle criticità e nonostante la limitatezza delle risorse disponibili. Per questo sarò sempre grato a tutti coloro che hanno generosamente collaborato per far fronte alle gravi ed eccezionali condizioni di emergenza che ha dovuto affrontare questa provincia”.