VIDEO/Storie, Puleo: “Sport fondamentale per i diversamente abili”

29 marzo 2015

Avellino – La quinta puntata della rubrica “Le Storie di Irpinianews”, prodotta dalla Gubitosa Editore e curata da Anna Vecchione, ha come protagonista Flavio Puleo, padre di Luana, affetta da una patologia molto rara: la “Sindrome di Williams”.

Si tratta di una malattia poco diffusa, caratterizzata da ritardo mentale associato ad un carattere estremamente socievole ed estroverso anche con gli estranei.

Nell’intervista che segue, Flavio racconterà della malattia di sua figlia esponendone problematiche e difficoltà.

E spiega, inoltre, quanto la passione per il calcio, e lo sport in generale, fungano da stimolo motorio e cognitivo per i ragazzi diversamente abili come lei.

Un mix di emozioni nei nostri studi televisivi. Un velo di tristezza prima, sorrisi ed amicizia poi. Luana, accompagnata dal fidanzato Francesco e l’amico Mattia, ha ricevuto una gradita sorpresa.

La promessa fatta dell’attaccante biancoverde Gianmario Comi è stata mantenuta.