VIDEO/Percopo: “Fiducia a Foti. Festa pensi a proporre”

16 giugno 2014

Continua il ciclo di incontri della Commissione Statuto per aggiornare l’ordinamento comunale.
Dopo l’audizione della settimana scorsa con i sindacati, questa mattina il vicepresidente Adriana Percopo ha riunito l’organismo per ascoltare il presidente Amedeo Gabrieli di A.C.S, Lello De Stefano dell’Alto Calore e Felicio De Luca di Irpiniambiente e fare il punto sul rapporto che sussiste tra l’Ente Comune e le aziende partecipate.
“È giusto che per ordinare lo Statuto vengano ascoltati tutti per dare il loro contributo. – dichiara Percopo -. Proprio per questo abbiamo concordato con il Presidente De Stefano in merito all’inserimento dell’acqua come bene pubblico nella carta comunale. Materia su cui il consiglio comunale si era già espresso affinchè la Regione non compiesse scelte azzardate”.
Il vicepresidente Percopo inoltre incalza sul lavoro delle Commissioni, a volte poco concreto: “Riunioni su riunioni che non producono nulla. Invito tutti, in particolare i presidenti di Commissione, ad operare di più perché la loro funzione non è solo di vigilare ma soprattutto di fare proposte”.
L’affermazione del consigliere non è casuale, ma fa riferimento alle ultime dichiarazioni di Gianluca Festa che da tempo rivendica un cambio di rotta da parte dell’amministrazione: “Sicuramente qualche cambiamento all’interno della giunta va fatto, ma il sindaco deve avere totale autonomia. I problemi si affrontano e si condividono, purtroppo parte della maggioranza non la pensa così: pensa a fare ostruzionismo piuttosto che proposte – conclude Percopo”.