Videogiochi mania: una passione che mette tutti d’accordo

Videogiochi mania: una passione che mette tutti d’accordo

29 gennaio 2018

La passione per i videogiochi non conosce età, che si abbiano 8 anni o 50 anni è sempre divertente passare qualche ora con il joystick in mano. Questi passatempi elettronici nascono ufficialmente tra gli anni Sessanta e Settanta insieme ai primissimi computer, la grafica era rudimentale ed i giochi a disposizione pochi e tutti estremamente semplici, ma sin da subito hanno fatto breccia nei nostri cuori.

Gli anni Ottanta segnano il debutto di videogiochi che ancora oggi sono amatissimi da tutti, stiamo parlando di Pacman, Tetris e Pong, negli anni Novanta arrivano le console con il cavo per il collegamento allo schermo della televisione e si ha una vera rivoluzione con giochi d’azione del calibro di Super Mario Bros, Mortal Kombat e Tomb Raider, giochi che, ancora oggi, sono famosi e richiesti, anche se disponibili in versioni più innovative e su supporti diversi, più in linea con le tecnologie del momento.

I videogames mettono tutti d’accordo, ci sono quelli dedicati ai bambini e quelli per ragazzini, giochi di combattimenti e altri di astuzia, quelli in cui si gioca da soli e quelli multi giocatore, ma anche quelli in cui si entra in contatto con sconosciuti sparsi per il mondo e contro i quali ci si può sfidare senza pietà!

L’uscita dei nuovi giochi è un evento di portata internazionale, spesso ci sono prenotazioni e liste d’attesa, come nel caso del gioco ufficiale di Harry Potter. È un mondo a parte in cui l’età anagrafica non conta più nulla e ci si sfida a suon di spari, gare di velocità ed enigmi da risolvere.

I videogiochi sono nati spesso in seguito al successo di un cartone animato, di film o a personaggi dei fumetti, ma è successo anche il contrario, ovvero che un gioco diventasse talmente famoso da ispirare le grandi produzioni cinematografiche, come ad esempio “Lara Croft: Tomb Raider” del 2001 con la bellissima Angelina Jolie. A marzo 2018 sarà al cinema il nuovo capitolo “Tomb Raider” con la meravigliosa attrice svedese Alicia Vikander.

I videogiochi sono disponibili tramite le console come PlayStation, Xbox e Nintendo che hanno i loro giochi dedicati e sempre più innovativi e stimolanti, ma ci sono anche tante alternative online e a costo zero che ci permettono di svagarci e di passare del tempo con gli amici.

Un altro settore molto interessante e in continua crescita è quello dei giochi online, abbiamo a disposizione tante opzioni ad esempio quelli proposti su Facebook come CityVille, The Sims Social e Farmville che sono quelli con più utenti, ma ci sono anche PetVille, Pet Society e Happy Aquarium il cui scopo è prendersi cura degli animali, sulla scia dei vecchi Tamagotchi. Online trovate anche giochi per bambini come i puzzle, il paroliere o l’intramontabile “Nomi cose e città” in una versione 2.0.

Per chi ama i giochi di gambling invece, sul web è possibile giocare gratis con le slot machine, si può fare sia da computer che da smartphone e non serve effettuare una registrazione né un deposito. Potete scegliere tra le tante slot machine online a disposizione, dagli zombie a quelle con i personaggi famosi, passando per quelle con i personaggi di South Park e di Rocky.

Infine segnaliamogli eSports, videogiochi avvincenti e divertenti, che simulano gli sport più amati e ci permettono di scendere in campo, seppur virtualmente, e di partecipare a gare e campionati, come quelli Fifa. Potete scegliere tra tantissime discipline, anche se la più popolare è, senza ombra di dubbio, il calcio, da sempre lo sport più amato dagli italiani.

Buon divertimento… qualunque sia il vostro videogioco preferito!