VIDEO/ Un viaggio tra i fedeli nel sondaggio di Irpinianews: “Papa Francesco, la mia àncora di salvezza”

17 marzo 2018

Un viaggio emozionante quello che Irpinianews ha intrapreso tra i fedeli, presenti fin dalle prime luci dell’alba questa mattina a Pietrelcina.

Le lacrime di gioia hanno accomunato tutti, dai più piccoli ai più anziani, dai diversamente abili ai numerosi migranti italiani, cresciuti in Argentina come lo stesso Bergoglio.

Non solo l’Irpinia era presente all’evento con il Santo Padre, ma anche molte associazioni e pellegrini provenienti da varie regioni del Sud Italia ad accogliere con entusiasmo e commozione la visita di Papa Francesco.

“La Fede è la mia unica forza – ha raccontato una donna di Battipaglia -. Ho perso mia figlia all’età di 5 anni e poi mio marito. Ho ritrovato l’amore e il conforto nella Chiesa e lui – riferendosi al Papa – è stato la mia àncora di salvezza”.

Questa è solo una delle tante voci che, in queste ore, abbiamo raccolto tra la numerosa folla di fedeli. Ripercorrendo il lungo corridoio umano che ha ‘scortato’ il Pontefice fino alla piazza principale in cui non sono mancati gesti, parole di speranza e d’amore rivolte a tutti, abbiamo incontrato persone legate alla figura di Papa Francesco, quasi su di un piano personale: come una famiglia di Campobasso, originaria dell’Argentina, venuta solo per vedere il sorriso di un uomo, un fratello, che riesce a convogliare le speranze ed il vissuto di molti migranti italiani.

In prima linea dal pomeriggio di ieri, senza fermarsi un attimo, i volontari della Protezione Civile e le Forze dell’Ordine che hanno prontamente soccorso, ad esempio, un uomo colto da malore al termine della manifestazione.

Organizzazione ferrea ed assistenza dei molti volontari provenienti da tutta la Regione Campania – come raccontatoci da uno dei coordinatori della Protezione Civile – hanno permesso la buona riuscita di questo straordinario evento per la comunità di Pietrelcina e non solo.

Guarda il video