VIDEO/ Uccide la sorella e ferisce il fratello: indagini in corso a San Tommaso

27 settembre 2018

Indagini in corso sull’omicidio di questa mattina a San Tommaso. Un uomo, di 71 anni, avrebbe ucciso la sorella, di 78 anni, soffocandola con un cuscino, molto probabilmente per motivi economici.

E’ stato il terzo fratello, di 68 anni, che abitava in un palazzo poco distante nella stessa strada, a dare l’allarme intorno alle 7 di questa mattina. L’uomo sarebbe stato chiamato dallo stesso fratello che avrebbe provato a simulare un malore della sorella. Ne è scaturita una colluttazione durante la quale l’uomo è stato più volte colpito con un coltello.

E’ riuscito però a chiudere il fratello in casa e a scendere in strada per chiamare le forze dell’ordine. Ora è ricoverato in ospedale. Le ferite non dovrebbero essere gravi. L’uomo in ogni caso non è in pericolo in vita.

La donna era vedova e in pensione da diversi anni. L’uomo era un ex dipendente dell’Università di Bologna. Da quando si era separato, la sua presenza in città era diventata molto più frequente.

Il corpo della vittima sarà sottoposto all’esame esterno condotto dal medico legale, Elena Picciocchi. Poi il magistrato, con ogni probabilità, disporrà l’autopsia. A quel punto il corpo della donna dovrebbe essere restituito alla famiglia per i funerali.