VIDEO/ Tribunale, interventi di adeguamento nell’immediato. Giannini: “Riunione risolutiva”

6 marzo 2017

Sembrerebbe arrivata ad un punto di svolta la questione relativa agli interventi di adeguamento da realizzare presso il Tribunale di Avellino.

Stamane tavolo in Prefettura alla presenza del Capo della Procura Rosario Cantelmo, della rappresentanza istituzionale dei Vigili del Fuoco e di tecnici del Tribunale.

“Un incontro risolutivo – ha dichiarato il vice Prefetto Ines Giannini – quelle che erano le prospettive delle riunioni precedenti si sono concretizzate. Nell’immediato verranno fatti degli interventi per assicurare in sicurezza la fuoriuscita delle persone dal Tribunale; abbiamo acquisito il certificato di agibilità della struttura dal Comune di Avellino, quindi siamo tranquilli dal punto di vista antisismico. C’è da affrontare il problema dell’affollamento, soprattutto nei giorni di udienza: in questo senso si è trovato un rimedio.”

“Non ci sarà blocco dell’autorità giudiziaria – continua la Giannini – nella prossima settimana verranno realizzati tutti gli interventi. E’ già stato approvato un mega progetto di ristrutturazione di tutto il Tribunale, già presentato dal Comune. Verrà fatta una convenzione con il Provveditorato alle opere pubbliche. I fondi sono già disponibili e saranno trasferiti al Provveditorato per cominciare i lavori.”

Alla riunione ha partecipato anche l’assessore al Patrimonio al Comune di Avellino, Paola Valentino:

“Saremo chiamati per la firma del trasferimento dei fondi, 5 milioni di euro di finanziamento per l’adeguamento del Palazzo di Giustizia. Il finanziamento passerà dal Comune al Ministero. Per quanto riguarda interventi ordinari e straordinari il Comune non avrà più potere.”

Di seguito la video intervista all’ass. Valentino: