VIDEO/ Tim Cup – Rastelli: “Bari importante per la nostra crescita”

22 agosto 2014

Avellino – Vigilia di coppa in casa Avellino dove ha parlato Massimo Rastelli al termine della rifinitura mattutina. Il tecnico biancoverde si recherà a Bari senza il suo bomber principe Luigi Castaldo, che con ogni probabilità verrà rimpiazzato da Gianmario Comi. Assenza pesante a parte, il trainer dei lupi si aspetta una crescita sul piano collettivo da parte della squadra.

L’avversario. “Il passato è alle spalle. Conta il presente che ci mette difronte ad un banco di prova attendibilissimo. Affrontiamo un’ottima squadra costruita per puntare in alto. Viene da un fallimento, ma è ripartita con un’ottima società. Ha cambiato modulo rispetto all’anno scorso. Giocano con quattro giocatori d’attacco. Le due punte Joao Silva e De Luca si completano a vicenda. Hanno un calciatore imprevedibile come Sciaudone. Nel complesso è una squadra di grossa qualità. È una partita di Coppa Italia, ma per me sarà importante verificare l’approccio della squadra e la sua condizione in vista del campionato”.

Tegola Castaldo. “Sappiamo quanto sia importante per noi per qualità, personalità e carisma. Fortunatamente l’infortunio è meno grave del previsto e dovrebbe essere a disposizione domenica prossima. purtroppo domani sera non ci sara. Valuterò chi schierare dall’inizio”.

Crescita. “Le partite danno risposte importante. Sono soddisfatto per quanto fatto finora dalla squadra. I ragazzi hanno interpretato bene la prima partita ufficiale con il Venezia. Domani mi aspetto un’ulteriore crescita, continuità di manovra e corsa. Dovremo acquisire maggiore brillantezza, anche perché i carichi iniziano ad essere smaltiti”.

Assetto difensivo. “Ho valutato le soluzioni con Pisacane e senza. Penso alla partita di domani, ma ho comunque valutato la sua assenza per la prima di campionato. Le qualità di Fabio non si discutono. È capace di impostare”.

Angeli. “È un calciatore di buona qualità e sostanza fisica. Mi ha fatto una buona impressione. È arrivato in ritardo e faremo le nostre valutazioni. Ha accettato di rimanere con noi per mettersi in mostra”.

Nervosismo Zito. “Ci sta, anche se non tollero questo tipo di comportamento. Gli è venuta a mancare la lucidità in quel momento. Ne abbiamo parlato e ha capito che in determinati momenti bisogna stare tranquilli”. (@claudio_devito)

Sabato, a partire dalle ore 20, Irpinianews seguirà la partita di Tim Cup tra Bari e Avellino con la diretta testuale dell’evento direttamente dallo stadio “San Nicola di Bari”.

(Di seguito il video della conferenza stampa)