VIDEO/ “Tesori nascosti. Tesori svelati”, il ministro Costa arriva a Benevento e conosce “Ciro” il baby dinosauro

11 febbraio 2019

Il ministro dell’Ambiente, Sergio Costa arriva nel Sannio per conoscere il celebre dinosauro Scipionyx Samniticus meglio noto come Ciro, uno dei pochi reperti rimasti al mondo che mostrano perfettamente non soltanto lo scheletro ma anche le parti molli interne.

Prima tappa alla Soprintendenza, ex convento san Felice in viale degli Atlantici, dove sono state illustrate le attività realizzate e quelle messe in programma dal Comitato di gestione dell’Ente Geopaleontologico del quale è componente fondamentale il Ministero Ambiente. Accolto dal sindaco, Clemente Mastella e dal presidente dell’Ente Geopaleontologico, Gennaro Santamaria, Costa è rimasto affascinato dalla storia di Ciro e del suo scopritore, Giovanni Todesco. Il Ministro dopo il convegno a Benevento è partito ala volta di Pietraroja per il confronto su “Ente Geopalentologico di Pietraroja e Parco nazionale del Matese. Ricerca, tutela, valorizzazione, opportunità di crescita e sviluppo per il territorio”.

L’Ente di Pietraroja sotto la guida del presidente Gennaro Santamaria ha avviato una decisa azione di rilancio e promozione dell’area e degli innumerevoli reperti venuti alla luce. Già programmata una nuova campagna pluriennale di scavi per riportare alla luce il vasto patrimonio inesplorato ancora custodito dal sito di Pietraroja. Si punta inoltre a realizzare un Centro internazionale di ricerca e formazione con laboratori e alloggi destinati a studiosi di geologia e paleontologia che troveranno posto negli ampi locali della struttura sede istituzionale dell’Ente che è stata proprio inaugurata dal Ministro.