VIDEO/ “Sport in Comune”, si parte. Saviano (Coni) chiama le scuole: “Una festa per i ragazzi”

14 marzo 2019

Marco Grasso – “Sarà una grande occasione per fare sport e socializzare. Le nostre strutture saranno a disposizione dei tanti ragazzi irpini che vorranno trascorrere delle ore di assoluto divertimento”. Il delegato provincia del Coni Giuseppe Saviano lancia così l’iniziativa “Sport in Comune” presentata nella Sala “Grasso” di Palazzo Caracciolo.

Al suo fianco Matteo Autuori, in rappresentanza del Coni Campania, la delegata del Coni Salerno, Paola Berardino, e Giuseppe Giacobbe per il Provveditorato di Avellino.

La terza edizione della manifestazione, promossa dal Comitato Regionale Coni della Campania in collaborazione con i propri delegati provinciali e d’intesa con Miur, FederSanità Anci Campania e Aics (Associazione italiana Cultura Sport), apre ai comuni ed al mondo della scuola e, in particolare, ai nati negli anni 2008, 2009, 2010 e 2011 e/o che frequentano le classi IV e V delle scuole dei comuni aderenti.

Per i Comuni interessati c’è tempo fino al 31 marzo per dare la propria adesione al Coni Campania ed ai rispettivi Coni Point di riferimento. L’eventuale fase comunale di disputerà entro il 15 aprile, mentre entro il successivo 8 maggio dovrà disputarsi quella provinciale. La fase regionale, infine, si disputerà entro il 19 maggio.

“Stiamo verificando con attenzione tutte le strutture che potranno essere utilizzate. Molto dipenderà dalle adesioni che arriveranno dal mondo della scuola”, aggiunge Saviano. “Sport in Comune – precisa Berardino – nasce con l’obiettivo di avvicinare anche i più piccoli allo sport, di creare occasioni di incontro e socializzazione. Lo sport è un momento di formazione fondamentale nella crescita dei nostri ragazzi”.