VIDEO/ Sopralluogo all’autostazione di Avellino: Passariello anticipato da “L’Inviato Speciale”

18 aprile 2017

L’autostazione e terminal dei bus di Avellino, ferma al palo da 12 anni, torna di stretta attualità.

Nella mattinata di domani è previsto infatti un sopralluogo a Via Pini, voluto dal Presidente della Commissione d’Inchiesta sulle partecipate Luciano Passariello.

L’appuntamento è per mezzogiorno ed è prevista al sopralluogo anche la partecipazione dell’amministratore unico della ditta Air Spa, l’ingegnere Alberto De Sio.

L’aim della visita di domani è quello di conoscere la causa dei continui ritardi dei lavori e valutare l’opportunità di muovere approfondimenti formali.

In realtà la situazione era già stata monitorata un mese e mezzo fa da “L’Inviato Speciale” di Irpinianews Enzo Costanza che, attraverso video esclusivi, ha documentato lo stato di abbandono della struttura oltre che quello dei lavori fermi ormai dal 2005, anticipando di fatto la commissione convocata da Passariello.

Furono realizzati, come si vede nel servizio di Enzo Costanza, anche arredi interni che nel tempo sono stati vandalizzati e distrutti. Probabilmente c’è anche una questione urbanistica che rende impossibile l’agibilità dell’opera. Intanto, mentre l’edificio marcisce, si scrive l’ennesima pagina nera di questa città.