VIDEO/ Solofra, il comune costruisce infopoint senza autorizzazioni e dopo il sequestro lo “smonta”

26 novembre 2018

Il comune di Solofra ha prima costruito un’infrastruttura ricreativa nella zona Scorza e poi ha dovuto smontarla, dopo il sequestro del cantiere da parte dei Carabinieri.

Dopo la verifica dei permessi infatti, si è scoperto che mancava l’autorizzazione paesaggistica necessaria per un intervento in area boschiva, a ridosso di un torrente e nei pressi del parco dei Monti Picentini. Abbiamo intervistato Antonio Giannattasio, presidente della “lega ambiente valle Solofrana”, che ci ha parlato di questo spreco di soldi pubblici.

Guarda il servizio di Enzo Costanza.