VIDEO/ Splende già una nuova alba: è nata la Calcio Avellino SSD

9 agosto 2018

di Claudio De Vito – L’alba ritardata soltanto di un giorno. Una nuova speranza che illumina di nuovo i volti di tanti tifosi delusi dall’addio al calcio che conta. È nata la Calcio Avellino SSD targata Sidigas che l’ha spuntata tra le sei manifestazioni di interesse giunte al sindaco Vincenzo Ciampi. Sbaragliata la concorrenza serrata dell’asse Preziosi-Marinelli e del duo D’Agostino-Cosmopol.

La differenza l’ha fatta l’immediata sostenibilità economica-finanziaria espressa con fatti concreti: tre assegni circolari da 50mila euro ognuno per l’iscrizione in D e investimento complessivo di quattro milioni di euro per un Business Plan a gittata triennale. Nei programmi Sidigas anche la ristrutturazione dello stadio Partenio-Lombardi. E sullo sfondo il sogno della polisportiva con il basket, la pallavolo e la squadra femminile di calcio di Monteforte Irpino. Domani entro le 12 andrà perfezionata l’iscrizione alla LND con partecipazione in sovrannumero.

Ma la fiammella Serie C è viva più che mai: lo scenario del rilancio si farebbe ancora più interessante. Sognare non costa nulla per chi ha sofferto fino all’altro ieri. Una volta definiti i passaggi burocratici, scatterà la caccia agli interpreti del management e dello staff tecnico con il via all’allestimento della rosa. Joma, già utilizzato per le divise della Sidigas Scandone, sarà lo sponsor tecnico che accoglierà il lupo ululante del logo provvisorio.