VIDEO/ Sabino Morano: “Grande vittoria del No. Bocciato anche il Governo Regionale”

5 dicembre 2016

“E’ stata una vittoria della democrazia, si è scongiurato il pericolo di derive efficentiste”.

Così Sabino Morano, il giorno dopo la stracciante vittoria del No che con il 60% dei voti ha bocciato la Riforma Costituzionale targata Renzi-Boschi-Verdini.

“Si apre una nuova fase, vogliamo dare il nostro contributo. L’Irpinia è terra di alto livello di alfabetizzazione politica, ero sicuro di questo risultato. Il Governo regionale qui ha fatto una campagna forte, a tratti oppressiva, non sono mancate le promesse, e ne è venuta fuori una grande sconfitta del Pd, soprattutto a livello provinciale e regionale, una bocciatura durissima da parte dell’elettorato.”

C’è che nel Partito Democratico si appiglia al 40% che ha votato sì:

“Quando si perde 60 a 40 significa che l’elettorato ti ha massacrato, non ti ha solo sconfitto – conclude Morano – qualcosa bisogna pure inventarla, ma in questo caso si esce dalla logica della normalità. Primavera Irpinia? Siamo impegnati nella costruzione di un centrodestra che sia alternativa seria e credibile ai Governi Pd che ieri hanno raccolto quello che hanno seminato, sconfitti rispetto allo loro arroganza.”