VIDEO/ Regionali, Nencini (Psi) ad Atripalda: “Fondamentale il voto. Impresentabili? Cittadini devono sapere”

28 maggio 2015

Il vice ministro alle Infrastrutture e Trasporti e segretario nazionale del Psi, Riccardo Nencini è intervenuto nel corso dell’incontro voluto dal Psi del candidato alla prossime elezioni regionali Arturo Iaione presso l’ex sala consiliare di piazza Sparavigna ad Atripalda per chiudere la campagna elettorale in vista delle elezioni regionali della Campania. Presenti al tavolo anche il segretario regionale Antonello Scuderi e il segretario provinciale Marco Riccio con i candidati Irene Masciola, Agata Tarantino e Beniamino Del Regno.

Nencini sottolinea l’importanza di questo voto: “Bisogna assolutamente muovere una parte importante dell’elettorale – dichiara il vice Ministro – per convincerlo ad andare a votare. Il voto è segno di conquistata liberta e di una conquistata civiltà democratica e bisogna mantenerlo. La conoscenza dei candidati da parte dei cittadini è obbligatoria. L’onorevole Di Lello ha chiesto in Commissione di rendere piena trasparenza in merito alla questione dei cosiddetti impresentabili: il nostro approccio rimane garantista ma gli elettori hanno il diritto di conoscere”.

Il vice ministro alle Infrastrutture e Trasporti interviene sull’incidente di Baiano: “Bisogna invitare chiunque percorra le strade italiane ad osservare i limiti di velocità. Quello è un pezzo di autostrada in cui non vi sono segnalazioni dell’eccesso. E’ doveroso invitare “Autostrade” a dotarle delle strutture che esistono a cominciare dai tutor”.