VIDEO/ Pd spaccato ad Atripalda e legge elettorale, parla Del Basso De Caro

6 giugno 2017

La visita in Irpinia del responsabile alle Infrastrutture e ai Trasporti del Governo Gentiloni Graziano Delrio è stata accompagnata dal Sottosegretario allo stesso ministero Umberto Del Basso De Caro. Proprio quest’ultimo è stato fautore dei due convegni organizzati ad Atripalda prima e a Sant’Angelo dei Lombardi poi.

“Ho chiesto al Ministro di dedicare qualche ora alla provincia di Avellino e lui ha accettato – svela ai cronisti, e sulle infrastrutture – Per la Lioni-Grottaminarda sono stati stanziati 65 ulteriori milioni che si sommano ai precedenti. Il più è fatto perché collega l’Ufita con l’Altra Irpinia e la Salerno-Reggio Calabria con la Napoli-Bari. Altri lavori partiranno poi nel 2018”.

L’incontro, tenutosi nella sala consiliare del Comune di Atripalda, è stato l’occasione anche per fare il punto della situazione sulle imminenti Amministrative. Il Partito Democratico, infatti, si presenta spaccato nella Città del Sabato: “Chiaro che ci sono rappresentanti dem in più liste, ma si tratta di liste civiche e il mio appoggio va al Sindaco uscente Paolo Spagnuolo, tesserato Pd”.

A tenere banco anche la nuova legge elettorale, da oggi in discussione alla Camera dei Deputati: “Scelta una strada d’intese larghissime tra Pd, Forza Italia, Lega Nord e M5S. Certo anche io avrei preferito un centro sinistra unito, ma almeno questa legge reggerà alla prova dell’Aula”.