VIDEO/ Patrik Auda pronto ai Playoff: “La mia energia a supporto della Sidigas”

8 maggio 2018

Renato Spiniello – Ala grande, classe ’89, 206 centimetri, reduce dall’esperienza in Polonia col Rosa Radom, con cui ha disputato anche la Basketball Champions League, e nazionale ceco. Questo il profilo di Patrik Auda, il nuovo innesto per coach Pino Sacripanti in vista dei Playoff Scudetto che partiranno questo weekend.

Auda ha raggiunto Avellino e i suoi nuovi compagni già ieri mattina, svolgendo le visite mediche e allenandosi col gruppo, non sarà disponibile per la sfida di domani contro la Dolomiti Energia Trentino, ma sarà un pedina fondamentale del roster biancoverde in ottica post-season.

“Innanzitutto ringrazio la squadra per avermi dato quest’opportunità – dice il ceco in prima battuta – mi sento fortunato a essere qui, ho sentito il supporto dei fan e voglio dare il mio contributo per questo finale di stagione”.

Con Auda la Sidigas ha un accordo solo per il finale di stagione, ma lo stesso giocatore non chiude a eventuali prospettive future. “Vedremo quello che accadrà, intanto pensiamo ai playoff. Avellino è una squadra ambiziosa, è arrivata in finale di Fiba Europe Cup, e conta di fare bene anche in post-season. Io sono qui per mettermi in mostra e fare altrettanto bene”.

Le mie caratteristiche? “Posso fare molte cose, dipende da quello che il coach e lo staff tecnico mi chiedono – chiosa il cestista – ieri ho avuto un colloquio con l’allenatore e mi adatterò al gruppo portando la mia energia”.