VIDEO / Novolegno, l’ennesima notte di presidio in Comune. “Non andiamo via, vogliamo risposte”

20 gennaio 2020

Notti al freddo, trascorse sulle brandine nella sala consiliare del Comune di Montefredane da molti lavoratori della Novolegno in cassa integrazione. Si alza forte la protesta degli operai che chiedono il ritiro dei licenziamenti e l’avvio del confronto tra governo Nazionale e Regionale per un piano industriale che permetta allo stabilimento Novolegno di Montefredane di continuare a produrre. Ben 117 famiglie sperano che le istituzioni possano intervenire, per evitare che Fantoni dismetta la fabbrica in Irpinia per poi investire e chiedere risorse solo per gli impianti di Osoppo, lasciando sul lastrico tante famiglie.

Ecco il servizio di Enzo Costanza