VIDEO/ Lo scudo crociato in favore del centrodestra, Gargani: “Saremo decisivi”

3 gennaio 2018

Pasquale Manganiello – Si chiamerà Noi con l’Italia e avrà nel simbolo lo scudo crociato della Democrazia Cristiana. E’ stata la presentazione del libro “La democrazia Debole” l’occasione per il debutto ufficiale della nuova formazione politica di centrodestra che ha come riferimenti Giuseppe Gargani, autore del libro, Clemente Mastella (assente stasera al De La Ville) ed Ortensio Zecchino mentre a rappresentare l’anima liberale ci sarà il vice presidente nazionale di Confimprenditori, l’imprenditore Gerardo Santoli.

Gargani ha ribadito l’importanza di questa formazione di centro per l’alleanza Berlusconi-Salvini-Meloni: “Non siamo la quarta gamba del centrodestra – ha dichiarato Gargani – ma vogliamo essere la prima, sul piano politico e morale e di un centro che deve collegarsi al Partito popolare europeo. Noi rappresentiamo ciò che è stato l’Udc, iniziamo  una campagna elettorale in cui contiamo di essere decisivi. Candidatura? Il mio obiettivo è formare una nuova classe dirigente.”

Alla presentazione presente anche Ortensio Zecchino che ha attaccato la Sinistra evidenziando come “abbia realizzato un agglomerato molto eterogeneo. Penso che Renzi sia di destra, è il frutto del grave errore della nascita di un partito multiculturale.”

Zecchino glissa sulla candidatura di suo figlio Ettore: “Spazio ai giovani perchè ci sia una selezione e non una cooptazione. I partiti prima questo facevano».

Al tavolo stasera anche Carmine Mocerino, Guglielmo Scarlato e Carmine De Angelis.

Guarda il video