VIDEO/ L’invito di Gargani: “Mattarella ad Avellino per Mancini e De Sanctis”

14 marzo 2016

Presentate a Palazzo Caracciolo nel pomeriggio la iniziative promosse per il Bicentenario della nascita di Pasquale Stanislao Mancini.

All’incontro, a cui hanno preso parte anche il presidente della Provincia, Domenico Gambacorta, il sindaco di Castel Baronia, Felice Martone, il coordinatore del Comitato Mancini, Carmine Famiglietti, ha partecipato anche l’onorevole Giuseppe Gargani, ispiratore di una proposta di legge al Senato per la celebrazione del bicentenario della nascita di Francesco De Sanctis e Mancini, che ha visto tra i primi firmatari Luigi Compagna e il Sen. Cosimo Sibilia.

“Prima di Mancini e dei suoi studi – ha riferito Gargani – non era noto il diritto internazionale come tale. Mancini lo ha inventato ed è da allora che gli studi sono stati approfonditi. L’opera di Mancini ha avuto influenza anche nella letteratura giuridica tedesca, ha inventato il diritto delle genti. Oggi inauguriamo il comitato per Mancini. Sono stato l’ispiratore di una proposta di legge in parlamento con la quale vorremmo interessare anche il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella per invitarlo qui ad Avellino l’anno prossimo in occasione delle celebrazioni di due grandi come Mancini e De Sanctis”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.