VIDEO/ IrpiniALavoro, speciale Stazione Hirpinia. Di Cecilia e Simeone: “Opera fondamentale”

31 ottobre 2018

La questione dell’Alta Capacità Napoli-Bari, con il rischio della cancellazione della stazione Hirpinia, al centro del dibattito della puntata di IrpiniALavoro, la rubrica della web tv di IrpiniaNews di approfondimento sulle tematiche del mondo della politica, del lavoro e del sindacato.

Ospiti di Michele De Leo nella trasmissione in onda questa sera, mercoledì 31 ottobre, il segretario della Uil Avellino – Benevento, Luigi Simeone ed il consigliere provinciale ed ex sindaco di Sturno, Franco Di Cecilia.

L’appuntamento sarà l’occasione per una discussione ad ampio raggio sul ruolo strategico della stazione Hirpinia, per il rilancio non solo del territorio della valle dell’Ufita ma dell’intera provincia di Avellino.

Simeone e Di Cecilia non mancheranno di illustrare come l’opera sia fondamentale per tutte le politiche di sviluppo del Mezzogiorno d’Italia e, soprattutto, come la sua realizzazione potrà favorire il superamento del gap tra le zone interne e quelle costiere e contribuire al rilancio di aree depresse che, diversamente, rischiano lo spopolamento e la desertificazione.

Alla trasmissione è stato invitato pure il sottosegretario del Governo, Carlo Sibilia che ha declinato a causa di altri impegni istituzionali.