VIDEO/ “Io sindaco di garanzia, manderemo a casa chi ha devastato la città”. Ballottaggio, Ciampi all’ultimo voto

21 giugno 2018

“Innanzitutto voglio ringraziare gli avellinesi per averci dato la possibilità di accedere al ballottaggio, cosa non scontata per noi perché andavamo a sfidarci, con una sola lista, con gli oltre 200 candidati del centrosinistra”. Il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Vincenzo Ciampi, affida a un’intervista a Irpinianews il suo ultimo messaggio elettorale rivolto agli elettori in vista del turno di ballottaggio di domenica 24 giugno.

“La gente ha voglia di cambiare – continua l’alfiere dei pentastellati – e questo desiderio è incarnato solo da noi, sono soddisfatto di aver ricevuto gli appoggi unilaterali da parte degli altri candidati sindaco Luca Cipriano, Sabino Morano, Dino Preziosi e Massimo Passaro, con loro ci accomuna la voglia di mandare a casa un sistema politico clientelare che ha devastato la città in questi anni. Con me primo cittadino sarà un governo di salute pubblica e sarò un sindaco di garanzia che accetterà tutti i contributi delle altre forze politiche, anche quelli dei consiglieri eletti tra le fila del centrosinistra.

La governabilità è un problema di Pizza, non mio – aggiunge Ciampi, che rassicura su Università dei Nuovi Media, reddito di cittadinanza, rilancio del commercio e sui cantieri – termineremo le incompiute e creeremo nuovi parcheggi”.