VIDEO/ Incidente a Baiano: identificate le vittime. Le immagini choc della tragedia

25 Maggio 2015

Un minivan Volkswagen con a bordo 8 operai edili (tutti di età compresa tra i 35 e i 55 anni, del napoletano e casertano) provenienti da Grottaminarda, in provincia di Avellino, e in viaggio lungo l’autostrada A16 in direzione di Napoli è impattato contro l’assorbitore d’urti posto nei pressi dello svincolo per Baiano, rimbalzando per oltre venti metri prima di finire fuori carreggiata.

Fruggiero Giovanni

Fruggiero Giovanni

Secondo la Questura di Avellino sarebbero quattro le vittime. Una quinta persona lotta tra la vita e la morte al Cardarelli di Napoli. Altre tre persone sono ferite in modo gravissimo; due vengono soccorsi e trasportati all’ospedale di Nola (Napoli); l’altro, un uomo di nazionalità rumena, viene ricoverato nell’ospedale di Avellino.

Pasquale D'Amore

Pasquale D’Amore

Le vittime sono state identificate in tarda serata: D’Auria Antonio, 49 anni, e suo fratello D‘Auria Carmine, 41 anni, di Melito (Napoli); Fruggiero Giovanni, 44 anni, di San Felice a Cancello (Caserta) e D’Amore Pasquale, 54 anni, di Acerra (Napoli).

Antonio D'Auria

Antonio D’Auria

LE CONDIZIONI DEI FERITI – Il più grave dei feriti, il 34enne M. F. di Napoli, è stato sottoposto nella notte ad un intervento chirurgico all’ospedale Cardarelli di Napoli dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Non c’è pericolo di vita per gli altri tre feriti: G. G., di 60 anni, di Somma Vesuviana (Napoli), che era alla guida dell’automezzo, e A. C., di 54, di Acerra, ricoverati in ospedale a Nola mentre V. N., 56enne di nazionalità romena, è ricoverato nel Moscati di Avellino.

 

Ecco le immagini scioccanti dell’incidente riprese dalla carreggiata – a cura di Irpinianews.