VIDEO/ Montemarano ricorda i Caduti in guerra e omaggia l’Arma dei Carabinieri

21 agosto 2019

Una commemorazione per ricordare tutti i caduti in guerra quella di ieri a Montemarano. Prima le celebrazioni davanti al monumento ai caduti alla presenza delle istituzioni, autorità civili, militari e religiose. Poi il concerto in piazza del Popolo della Fanfara del decimo Reggimento Carabinieri della Campania.

È il sindaco Beniamino Palmieri a ringraziare nel suo discorso l’Arma dei Carabinieri che quotidianamente è vicina ai cittadini. “Un ringraziamento va al presidio di legalità e alla tutela dei cittadini, sicurezza per ciascuno di noi. I Carabinieri sono servitori dello Stato che hanno dato un grande contributo per la crescita per questa comunità” ha dichiarato Palmieri.

Discorso solenne ed emozionato quello del Generale di Divisione, comandante della Legione Campania, Maurizio Stefanizzi, omaggiato dal primo cittadino di una targa. Stefanizzi ha sottolineato quanto in un momento delicato come questo sia importante mantenere salda la propria identità e restare al fianco della comunità. “Noi non ricerchiamo consenso, noi siamo fieri per essere qui. Questa non è l’Italia che muore, la nostra Italia vive. Queste realtà danno vita al Paese. Le stazione dei Carabinieri sapreste sul territorio sono la nostra forza”.

L’abbraccio tra la città e Carabinieri è proseguito in una piazza del popolo gremita di gente per la Fanfare del decimo reggimento Carabinieri.