VIDEO/ Il De Mita pensiero sulle Regionali: “M5s un ricordo, si stanno spegnendo”

21 febbraio 2020

Renato Spiniello – “Il Movimento 5 Stelle è un ricordo, non credo abbiano tanto futuro. Poi come si costruirà l’alleanza in vista delle Regionali è presto per dirlo, si deciderà tutto tra due mesi”. Ospite nella Sala Consiliare del Comune di Grottolella, Ciriaco De Mita riflette sulle imminenti elezioni regionali che interesseranno la Campania tra maggio e giugno.

La discussione nelle tre principali aree politiche sul nome del candidato apicale resta aperta, anche se Stefano Caldoro per il Centrodestra e il governatore uscente Vincenzo De Luca per il Centrosinistra sono praticamente già in fase di campagna elettorale, mentre il Movimento 5 Stelle dovrebbe puntare sull’attuale Ministro dell’Ambiente Sergio Costa.

“Era una guida nel Ministero dell’Agricoltura e si è battuto per la conservazione delle foreste, su questa via ha grandi capacità ma dal punto di vista politico non saprei – commenta De Mita su quest’ultimo nome – De Luca? La discussione credo sia ancora aperta, un candidato non è sé stesso ma la rappresentanza. Sul discorso alleanze aprirei più un discorso con le sinistre, che sono numerose, piuttosto che con un partito come i 5 Stelle che si stanno progressivamente spegnendo”.

A chi gli chiede se De Mita potrà essere nuovamente ago della bilancia come cinque anni fa, l’ex premier sorride: “Penso solo alla ricostruzione del Partito Popolare“.