VIDEO-FOTO/ Parco Palatucci riprende vita grazie al Vescovo e alla Diocesi

1 luglio 2019

Renato Spiniello – Parco Palatucci o Parco della Pace, come è anche conosciuto, è pronto per ritornare alla vita dopo anni di totale incuria che lo hanno fatto dichiarare inagibile.

E il miracolo è avvenuto grazie al vescovo di Avellino, Monsignor Arturo Aiello, e alla sua Diocesi, che hanno praticamente adottato l’enorme area verde di via Morelli e Silvati, alle porte del capoluogo.

Negli anni il parco, che ha ospitato anche concerti e manifestazioni, non è stato interessato da alcuna manutenzione, neanche quella più ordinaria ed era diventato una vera e propria giungla simbolo del degrado avellinese.

I lavori da parte degli operai, guidati dall’architetto punto di riferimento della Diocesi di Avellino Modestino Picariello e con il prezioso contributo svolto da don Marcello, sono andati avanti spediti nelle ultime settimane, trasformando il parco in una vera e propria oasi di pace e ripulendo anche gli spogliatoi.

La struttura è già accessibile ed entro il 22 luglio sarà pienamente utilizzabile, probabilmente lo saranno anche l’area giochi destinata ai bambini, il campo di calcetto e la pista di pattinaggio.