VIDEO/ Estate in Irpinia, alla scoperta della nostra terra con Info Irpinia

10 giugno 2017

Francesco Celli e Michelangelo Freda di Info Irpinia ci raccontano la seconda tappa di “Estate in Irpinia”. Dopo il primo round alla scoperta di Morra De Sanctis, che ha riscontrano un enorme successo, il viaggio si sposta domenica 18 giugno tra Montefusco e Montefalcione.

“Dopo due anni straordinari – racconta Freda – ritorna il tour alla scoperta della nostra meravigliosa Irpinia. Domenica sarà un viaggio alla ricerca dell’identità storica di questa terra: Montefusco è stato antico capoluogo dell’Irpinia, mentre Montelfacione, nomen omen, ci racconta lo sviluppo della nostra economia agricola”.

“Per la prima tappa eravamo in 200 – continua il presidente dell’associazione Celli – Quest’anno abbiamo previsto anche un pullman che partirà dallo spiazzale del Tribunale di Avellino. Il nostro intento è quello di dedicarci alla nostra storia e alle nostre radici, così che possiamo apprezzare la nostra terra e darle sviluppo”.

IL PROGRAMMA

Si partirà con l’appuntamento di ritrovo alle ore 10:00 davanti al carcere borbonico di Montefusco per un rinfresco offerto dal Comune, la distribuzione dei pass, un po’ di musica del paese, il premio di tappa ed un drone che immortalerà i partecipanti.

L’inizio del tour sarà dedicato al suggestivo ed all’epoca terribile carcere borbonico di Montefusco, entrando nelle sue stanze più remote e scoprendo il motivo di quella famosa frase malaugurante: “puozz passa’ pa’ Pratola”. Dopodiché, insieme alle guide del comune, si effettuerà un tour per il borgo scoprendo tutte le sue bellezze, le chiese, i palazzi, le vedute ed anche qualche chicca come il vuoto sotto la piazza principale che serviva da cisterna per l’acqua, oppure l’antica e poco conosciuta tradizione della ceramica.

Per il pranzo ci si fermerà al ristorante “Da Teodoro”, sempre in paese, che ha una veduta straordinaria, al pari di quei ristoranti posti sul mare: il nostro è posto su un meraviglioso mare di verde.

Nel pomeriggio il gruppo si sposterà a Montefalcione per la visita del caratteristico borgo, insieme all’associazione “TerritoRealMente”, partendo dalla piazza Guglielmo Marconi e proseguendo per l’incantevole santuario di Sant’Antonio, la via crucis ed il suggestivo chiostro del monastero benedettino. Il tour si concluderà con il quiz per il secondo premio di tappa.

Per prenotare è sufficiente inviare una mail ad infoirpinia@gmail.com oppure chiamare al 320.0272502.